Teatro Antico

Su Piazza Duomo confluisce un altro corso principale, quasi parallelo a Via G. Garibaldi, Via Vittorio Emanuele II. Qui è possibile vedere e ammirare il complesso del Teatro Antico e ciò che ne è stato preservato grazie ai lavori di scavo e di messa in sicurezza degli ultimi decenni; operazioni cominciate alla fine del ‘700 dal Principe di Biscari. Collocare questa splendida testimonianza è un’operazione complicata soprattutto se si considerano, oltre ai numerosi secoli che la separano dal tempo presente, anche i rimaneggiamenti e le opere di ampliamento e ristrutturazione che ogni dominazione vi apportava. Probabilmente risale al periodo imperiale (I sec. a.C.) e fino a al VI sec. d.C. si possono tentare le ricostruzioni delle modifiche che l’hanno portato all’aspetto attuale: della platea si conserva solo la prima precinzione con 21 gradoni, separati orizzontalmente da due passaggi, divisi da 8 scalette in 9 cunei. Si ipotizza potesse ospitare, con i suoi 102 metri di diametro, circa 7.000 spettatori e che tra il V e il VI secolo d.C. vi fossero dei condotti legati ad un acquedotto che consentiva all’acqua di confluire nell’arena per dare vita a particolari spettacoli.

Vedi altri tours

View Project

Anfiteatro Massimo

Catania
View Project

Badia di Sant’Agata

Catania
View Project

Castello Ursino

Catania, Virtual Tour
View Project

Chiesa di San Nicolò l’Arena

Catania
View Project

Piazza Università e Palazzo del Rettorato

Catania
View Project

Chiesa di Maria Santissima Annunziata al Carmine

Catania